Come muoversi nel blog

*hostess mode on*
Nel blog trovate una canzone S&T per ogni post, con video e testo.
Di lato a destra trovate la lista degli artisti citati,
con all'inizio le etichette per tematica per distinguere le canzoni non relative alla fine di qualcosa dalla altre, così da muovervi secondo i vostri gusti.
In alto invece ci sono i link ad una serie di pagine, tra cui l'indice per autore.
Buona permanenza :D
*hostess mode off*

venerdì 7 agosto 2009

Ballad of Sacco and Vanzetti (part two) - Morricone

Questa ballata (tratta dal film Sacco e Vanzetti del 1971)esula dalle tematiche solitamente toccate in questo blog, si può dire che sia un po' "pesante" visto che qui si parla di due uomini (immigrati italiani negli USA) condannati a morte ingiustamente nel 1927 con l'accusa di omicidio, la cui memoria fu riabilitata solo mezzo secolo dopo, nel 1977 quando ufficialmente ne fu riconosciuta l'innocenza.

Riporto in questo post la parte 2 della ballata ispirata dalla lettera che Vanzetti dal carcere scrisse al padre, la tematica non è sicuramente leggera, ma questa ballata è stupenda.
Le parole sono di Joan Baez, le musiche del grande Ennio Morricone e la voce in questa interpretazione è di Dulce Pontes.

La ballata completa con la traduzione la trovate a questo link





Father, yes, I am a prisoner
Fear not to relay my crime
The crime is loving the forsaken
Only silence is shame

And now I'll tell you what's against us
An art that's lived for centuries
Go through the years and you will find
What's blackened all of history
Against us is the law
With its immensity of strength and power
Against us is the law!
Police know how to make a man
A guilty or an innocent
Against us is the power of police!
The shameless lies that men have told
Will ever more be paid in gold
Against us is the power of the gold!
Against us is racial hatred
And the simple fact that we are poor

My father dear, I am a prisoner
Don't be ashamed to tell my crime
The crime of love and brotherhood
And only silence is shame

With me I have my love, my innocence,
The workers, and the poor
For all of this I'm safe and strong
And hope is mine
Rebellion, revolution don't need dollars
They need this instead
Imagination, suffering, light and love
And care for every human being
You never steal, you never kill
You are a part of hope and life
The revolution goes from man to man
And heart to heart
And I sense when I look at the stars
That we are children of life
Death is small

Nessun commento:

Posta un commento

C'è un sentimento in particolare che questa canzone ti provoca? un ricordo? hai una interpretazione particolare? sarò più che felice se vorrai condividerla con me e i lettori di questo blog :)

Se hai dei suggerimenti per favore usa la sezione apposita: Suggeriscimi una canzone così riesco a tenerne traccia :)