Come muoversi nel blog

*hostess mode on*
Nel blog trovate una canzone S&T per ogni post, con video e testo.
Di lato a destra trovate la lista degli artisti citati,
con all'inizio le etichette per tematica per distinguere le canzoni non relative alla fine di qualcosa dalla altre, così da muovervi secondo i vostri gusti.
In alto invece ci sono i link ad una serie di pagine, tra cui l'indice per autore.
Buona permanenza :D
*hostess mode off*

martedì 1 maggio 2012

Goodbye kiss - Kasabian

Kasabian, li conobbi nel lontano 2004 quando ancora giocavo a FIFA per PS2, altri tempi, ebbene nella colonna sonora del gioco figura anche L.S.F., singolo del loro primo album del 2003. A parte quella canzone non mi hanno mai colpita più di tanto fino al loro ultimo album Velociraptor! del 2011, apprezzando la loro Days are forgotten mi son detta che forse è il caso di ascoltare tutto l'album ed eccoci qui con Goodbye kiss che si adatta alla perfezione con le tematiche del blog.

La cosa di cui non mi capacito è che c'è un punto in cui questa canzone mi ricorda troppo una canzone dei Garbage, ma più provo a capire quale sia e più mi sfugge.

Concludo con l'origine del loro nome, Linda Kasabian era un membo della setta di Charles Manson (lo stesso cui ha preso il nome anche Marilyn Manson), qui esce fuori il mio lato bacchettone ma io la trovo una cosa di pessimo gusto...a parte questo la canzone mi piaceva troppo per non pubblicarla.




C'è anche la cover fatta da Lana Del Rey (due artisti che non c'azzeccano l'uno con l'altra), dopo che i Kasabian hanno fatto una cover della sua Video Games:
Traduzione in italiano qui

Doomed from the start
We met with a goodbye kiss, I broke my wrist
It all kicked off, I had no choice
You said that you didn't mind 'cause love's hard to find
Maybe the days we had are gone, living in silence for too long
Open your eyes and what do you see?
No more laughs, no more photographs

Turning slowly, looking back, see
No words, can save this, you're broken and I'm pissed
Run along like I'm supposed to, be the man I ought to
Rock and Roll, sent us insane, I hope someday that we will meet again

Running wild
Giving it everyone, now that's all done
Cause we burnt out, that's what you do
When you have everything, it can't be true
Maybe the days we had are gone, living in silence for too long
Open you're eyes and what do you see?
The last stand, let go of my hand

Turning slowly, looking back, see
No words, can save this, you're broken and I'm pissed
Run along like I'm supposed to, be the man I ought to
Rock and Roll, sent us insane, I hope someday that we will meet again
You go your way and I'll go my way
No words can save us, this lifestyle made us
Run along like I'm supposed to, be the man I ought to
Rock and Roll, sent us insane, I hope someday that we will meet again

3 commenti:

  1. Ok, dopo questo tuo post direi che mi deciderò a dare una opportunità seria d'ascolto ai Kasabian. I pezzi che conosco mi sono piaciuti, stasera mi darò all'ascolto sistematico. Mi piace questo tuo angolino... ed hai proprio ragione, ci sono momenti in cui ti serve una buona dose di canzoni tristi e struggenti. \m/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'opportunità d'ascolto se la meritano decisamente :) e grazie per i complimenti ;)

      Elimina

C'è un sentimento in particolare che questa canzone ti provoca? un ricordo? hai una interpretazione particolare? sarò più che felice se vorrai condividerla con me e i lettori di questo blog :)

Se hai dei suggerimenti per favore usa la sezione apposita: Suggeriscimi una canzone così riesco a tenerne traccia :)