Come muoversi nel blog

*hostess mode on*
Nel blog trovate una canzone S&T per ogni post, con video e testo.
Di lato a destra trovate la lista degli artisti citati,
con all'inizio le etichette per tematica per distinguere le canzoni non relative alla fine di qualcosa dalla altre, così da muovervi secondo i vostri gusti.
In alto invece ci sono i link ad una serie di pagine, tra cui l'indice per autore.
Buona permanenza :D
*hostess mode off*

venerdì 20 marzo 2009

La canzone dei vecchi amanti - Franco Battiato

Continuiamo con le grandi canzoni, il testo è di Brel (versione originale: qui), l'interpretazione che ho scelto è però quella di Battiato.

Piaciuta Petra Magoni & Ferruccio Spinetti? c'è anche una loro versione, entrambe sono molto molto belle.

La prima versione italiana risale però al 1971, adattamento di Sergio Bardotti e Miki Del Prete per Patty Pravo intitolata questa volta "canzone degli amanti" oltre al titolo anche il testo era un po' diverso:



Devo ammettere che il testo di questa canzone mi ha sempre fatto sorgere molti pensieri in testa e soprattutto una domanda: come si fa a resistere in questo modo per tutto questo tempo?
La passione va bene, però qui si parla di tradimenti, bugie, esiste un amore più forte di tutto questo? e se veramente ciò sia possibile si può esso chiamare amore? o diventa un misto di assuefazione, sottomissione, dipendenza e altro?

A voi la sentenza e soprattuto godetevi questa meravigliosa interpretazione di Battiato.


Franco Battiato:


Petra Magoni & Ferruccio Spinetti



Certo ci fu qualche tempesta
anni d'amore alla follia.
Mille volte tu dicesti basta
mille volte io me ne andai via.
Ed ogni mobile ricorda
in questa stanza senza culla
i lampi dei vecchi contrasti
non c'era più una cosa giusta
avevi perso il tuo calore
ed io la febbre di conquista.
Mio amore mio dolce meraviglioso amore
dall'alba chiara finché il giorno muore
ti amo ancora sai ti amo.
So tutto delle tue magie
e tu della mia intimità
sapevo delle tue bugie
tu delle mie tristi viltà.
So che hai avuto degli amanti
bisogna pur passare il tempo
bisogna pur che il corpo esulti
ma c'é voluto del talento
per riuscire ad invecchiare senza diventare adulti.
Mio amore mio dolce mio meraviglioso amore
dall'alba chiara finché il giorno muore
ti amo ancora sai ti amo.
Il tempo passa e ci scoraggia
tormenti sulla nostra via
ma dimmi c'é peggior insidia
che amarsi con monotonia.
Adesso piangi molto dopo
io mi dispero con ritardo
non abbiamo più misteri
si lascia meno fare al caso
scendiamo a patti con la terra
però é la stessa dolce guerra.
Mon amour
mon doux, mon tendre, mon merveilleux amour
de l'aube claire jusqu'à la fin du jour
je t'aime encore, tu sais, je t'ame.

17 commenti:

  1. questo brano è un capolavoro... ma perchè manca "ne me quitte pas" (sempre di j. brel)? Quello sì che è il top dello struggimento!!! in italiano è stata pubblicata come "non andare via" (g.paoli, p.pravo, r.casale)
    ciao!
    ale

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono in ritardissimo con la risposta ma hai proprio ragione, la metterò sicuramente sul blog, grazie del consiglio!

    RispondiElimina
  3. Secondo me il top è quella di Battiato... la sua voce rende proprio l'idea e si intreccia assieme alla melodia alla perfezione, ispirando malinconici sentimenti

    RispondiElimina
  4. Io non avrei saputo dirlo meglio!

    RispondiElimina
  5. e un componimento tra i più belli di battiato...e pensare k fino a qlk giorno fa nn lo apprezzavo

    RispondiElimina
  6. Il top sarebbe stato l'arrangiamento di Battiato con la voce di Petra Magoni.

    RispondiElimina
  7. Sarebbe veramente interessante da sentire!

    RispondiElimina
  8. canzone stupenda parole che fanno capire
    "ogni mobile ricorda in questa stanza senza culla " dall'alba chiara finchè il giorno muore " grande BATTIATO,, CANTA BENISSIMO la sua voce e la migliore

    RispondiElimina
  9. Se posso dire la mia questo testo è amore allo stato puro perchè si ha una concezione diversa del vivere la copia,molto più aperta e libera.Non bisogna dimenticare che l'amore è libertà e se si cambia modo di pensare ci si rende conto che,il tradimento che sia mentale o fisico, non deve essere visto negativamente perchè se l amore è libertà tu devi essere felice dell evoluzione della tua compagna/o perchè ogni nostra azione e ogni nostro "bisogno" di avvicinarci e stringere rapporti con gli altri,che siano essi maschi o femmine,e a prescindere dal rapporto che hai con queste persone è un modo per donarsi perchè ognuno di noi a da dare all'altro e ricevere dall'altro per un evoluzione puramente personale.Infatti qua ci troviamo davanti un amante che non giudica e non sputa sentenze proprio perchè capisce e conosce l'amore puro che non è quello delle privazioni,della gelosia e della vendetta.Nessuno deve limitare l'altro e solo così si potrà avere l'amore eterno...

    RispondiElimina
  10. Caro Anonimo,
    questa canzone non è stata composta da Battiato ma solo tradotta; il componimento originale è di Jacques Brel e si chiama "La chanson des vieux amants"
    http://www.youtube.com/watch?v=H1DpjXQUDsI

    RispondiElimina
  11. Interpretazione incredibilmente bella di Battiato, canzone di J Brel di commovente bellezza, mi piace anche la Petra Magoni, che qui davvero ne dà una versione semplice, elegante e delicata, colla fiamma finale in francese....
    Bruno Bournens, Collato Sabino, Rieti.
    ps
    un Grazie all'Amm. del Blog.

    RispondiElimina
  12. già il titolo è poesia...siamo abituati a parlare di amanti con accezione negativa, l'altra o l'altro che accompagna o sostiuisce quella o quello di sempre, probabilmente qui gli amanti sono gli innamorati di una vita senza far allusioni a tradimenti. a me piace più l'interpretazione checonsidera gli amanti come innamorati clandistini, un pò come quelli di "dolce nera" di de andrè...E' la classica storia che almeno una volta nella vita abbiamo vissuto:un incontro casuale che inizialmente ti travolge di passione ma che con il tempo diventa condivisione completa...la voglia di conoscere a fondo la vita di quella persona che, sebbene non ti appartenga appieno, è l'ombra delle tue giornate (dall'alba chiara finchè il giorno muore)con la consapevolezza di vivere una storia a metà ma semplicemente limpida (sapevo delle tue bugie
    tu delle mie tristi viltà). forse per questa ragione le relazioni tra amanti hanno un gusto diverso perchè, paradossalmente, sono le più autentiche, prive di imposizioni e colme di immaginazione. ma ecco il disincanto: il tempo distrugge anche la più solida empatia, si perde il calore del momento e la sete di conquista...ci si strugge per l'ennesimo fallimento e si inizia a cercarne un altro...aveva ragione mia nonna...bisogna accontentarsi, anche della monotonia!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Jacques Brel è sempre attuale e le sue canzoni colpiscono in fondo al cuore
    lasciando un senso di struggente nostalgia per il passato e...... fa riaffiorare il ricordo di vecchi amori
    alcuni con la dolcezza dei baci avuti e dati, altri con la tristezza di ciò che si è perduto.
    Poi, ti guardi attorno e cerchi il volto della donna che ti ha fatto rinascere e la tristezza svanisce-Rimini 7 novembre 2013

    RispondiElimina
  14. Il testo non è di Sergio Bardotti e Miki Del Prete, ma di Sergio Bardotti e Duilio Del Prete.
    Franco Zanetti

    RispondiElimina
  15. L'interpretazione migliore è quella di Patty Pravo...quando la canta si strugge...per far capire al proprio amante che lo vuole tutto senza riserva alcuna...senza regole...solo amore allo stato puro...nonostante le tempeste durerà sin al tramonto...al tramonto di ogni singolo giorno...grande Patty!!!!!!!grazie Patty!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  16. L'interpretazione migliore è quella di Patty Pravo...quando la canta si strugge...per far capire al proprio amante che lo vuole tutto senza riserva alcuna...senza regole...solo amore allo stato puro...nonostante le tempeste durerà sin al tramonto...al tramonto di ogni singolo giorno...grande Patty!!!!!!!grazie Patty!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

C'è un sentimento in particolare che questa canzone ti provoca? un ricordo? hai una interpretazione particolare? sarò più che felice se vorrai condividerla con me e i lettori di questo blog :)

Se hai dei suggerimenti per favore usa la sezione apposita: Suggeriscimi una canzone così riesco a tenerne traccia :)